I tappeti si rivelano preziosi alleati per la definizione degli spazi all’interno della casa, con accostamenti cromatici che valorizzano al meglio tutto l’arredamento. Abbinamenti in assonanza o meno creano stile esaltando l’ambiente o assecondandolo con delicatezza ed eleganza.


I tappeti possono evocare stilemi del passato o attraverso sofisticate riletture in chiave moderna trasformarsi in dettagli contemporanei in grado di rinnovare e dare una nuova immagine all’ambiente. L’originalità dei disegni, i colori definiti o pastello, lucentezza o opacità... tutte caratteristiche che dobbiamo scegliere con cura per inserire correttamente questo complemento d’arredo nella stanza. Inoltre il tessuto, la consistenza e lo spessore, sono tutti elementi importantissimi che caratterizzano un tappeto.

Parliamo oggi di due tipologie di tappeti, in fibra naturale e con design ricercato, per immaginare insieme a voi due ambienti molto diversi, che potrebbero riflettere il vostro stile ed enfatizzarlo per la vostra casa.

Lino, canapa, lana, juta sono gli “ingredienti” con cui sono realizzati i tappeti più ecologici e naturali. Non si tratta solo di un elemento d’arredo, bello da vedere, deve anche essere piacevole al tatto e garantire un ambiente sano. Alcuni cuscini appoggiati sopra permettono di dare vita ad un’oasi di relax in cui ricaricarsi: basta stare a piedi nudi per godere del piacere di camminare su fibre morbide. I modelli più nuovi sono anche molto decorativi: i colori vanno dalle raffinate tonalità della terra alle sofisticate sfumature del blu passando per fantasie geometriche e decori sorprendenti come un volo di farfalle colorate.

Se volete arredare una casa con tappeti di design, vi suggeriamo di utilizzarli nell’open space per definire l’area del living. I contorni disegneranno i confini immaginari dell’ambiente e basterà avvicinare modelli dalle tonalità a contrasto rispetto a quelle del divano per ottenere una soluzione di grande effetto. E se amate i colori e uno stile maggiormente brioso e sbarazzino, potete invece scegliere tappeti con disegni o geometrie particolari e vivaci, potranno donare luminosità e definire lo spazio in maniera divertente, sorprendendo con fantasia e decorando allegramente.

In conclusione... proponiamo: perché non appenderli? Esposti alle pareti, come gli arazzi, i tappeti possono assumere un fascino inaspettato. Che siano antichi e preziosi complementi da proteggere e valorizzare o moderne revisioni di design con spettacolari fantasie e disegni da esibire, i tappeti appesi alle pareti possono donare armonia, se ben contestualizzati con l’ambiente. Perché non provare?

Il bello di entrare in una casa serena, dove chi ci abita vive in serena armonia, circondato da mobili e accessori che riflettono il suo stile di vita, e questo lo sa bene Cantori, che propone complementi di arredo di qualità e dal design unico e ricercato, come i tappeti.