La cameretta dei bambini è una stanza che necessita di un discorso a parte: si discosterà nettamente dallo stile del resto della casa, accogliendo colori spesso forti e decorazioni naif.


Essendo i bambini troppo piccoli nel momento in cui si struttura quella che sarà la stanza dove trascorreranno moltissimo del loro tempo, la scelta dell’arredamento sta ai genitori. O per lo meno all’inizio, perché non bisogna dimenticare che più o meno all’età di 10 anni, nascerà spontanea la necessità di personalizzare e modificare la propria stanza.

È quindi d’obbligo preventivare uno spazio libero, soprattutto per quanto riguarda le pareti, per un ambiente che sarà soggetto a continue trasformazioni. Nidi offre un’ampia scelta di design e arredi componibili nel rispetto delle differenti necessità e situazioni. È infatti importante valutare quale sia l’opzione più adatta anche in base all’età e al numero di bambini che la cameretta ospiterà.

Per i più piccoli nasce spontaneo pensare alla linea Kids di Nidi, che prevede molteplici possibilità di combinazione: si possono collocare i due letti contro la parete e distribuirelungo il perimetro cassettoni dove riordinare gli oggetti: in questo modo è possibile riservare lo spazio necessario da destinare al gioco.


O ancora, si può pensare di disporre le due testate dei letti contro la parete, separandoli per creare indipendenza tra i fratelli: il resto della stanza verrà organizzato in base all’età e alla funzionalità che le si vuole attribuire allo spazio.

Per i più numerosi Nidi ha studiato strutture a castello comode e sicure, che nella loro utilità arredano anche, permettendo di risparmiare spazio e di creare una particolare atmosfera di gioco.
È innegabile infatti che i bambini si divertano a salire e scendere dai loro “castelli” immaginando mondi straordinari dove sono protagonisti di sconosciute avventure.
Da non sottovalutare è anche il fatto che questa organizzazione degli interni permette di garantire ad ognuno il proprio spazio, disegnando con il confine del letto un’area privata della quale ogni bambino è proprietario.

Anche il colore, come sempre, gioca un ruolo fondamentale nello stile per i più piccoli: dipingere le pareti può essere una scelta vincente, capace di creare geometrie in base alla tipologia di pittura o di disegno applicata.
C’è chi favorirà le tinte unite, chi una fantasia a righe o l’applicazione di carta da parati. Qualsiasi sia la scelta, è meglio puntare a tinte tenui e rilassanti piuttosto che tonalità acide e troppo accese, e, nel caso in cui non possiate rinunciare ai colori vividi, il consiglio è quello di abbinarli sempre ad un arredo bianco o comunque dalle tonalità chiare.

Potrebbe essere perfetta per voi la Cameretta Salvaspazio di Mistral: un design semplice e a muro che permette di sfruttare al meglio il resto della stanza, prevedendo l’accostamento di letto a castello e armadio in un blocco solo. Il verde acido del letto è controbilanciato dalle tonalità chiare del resto dell’arredo e gioca con l’abbinamento di sedie e dettagli con tinte simili.


Lo stesso discorso vale per l’arredamento. Il bianco e le sfumature naturali come il legno collaborano alla creazione di un ambiente caldo ed accogliente, che si adatta alle fasi della vita del bambino accompagnandolo durante la crescita e quindi al cambiamento. Per i più grandi Mistral presenta opzioni stilose, non per forza discordanti dal resto della casa.
La Cameretta Letto a Terra 01 permette di scegliere le combinazioni del proprio design muovendosi su tinte soft che vanno dal Neve al Cielo e che abbinate creano giochi di colore rilassanti e piacevoli. Numerose sono le strutture di letto disponibili da abbinare a scrivanie, librerie, comodini e armadi, che favoriscono una continuità estetica e geometrica.

Da non trascurare è anche la scelta del materasso: il nostro consiglio per i più giovani è Dorelanbed: prodotti di alta qualità, che nascono da un attento studio delle esigenze ergonomiche del corpo umano. I pregiati materiali, le tecnologie innovative e l’accurata lavorazione di ogni prodotto garantiscono un sostegno ideale, un comfort eccellente ed una perfetta distribuzione del peso ad ogni tipo di corporatura.

Il tocco finale per completare “l’opera d’arte” di arredo della cameretta è l’utilizzo di elementi di design. Molti pezzi realizzati oggi hanno un aspetto divertente e ironico che sembra pensato apposta per i più piccoli. Va tenuto in considerazione che l’utilizzo di soprammobili o oggetti iconici e senza tempo contribuirà a donare stabilità ad un ambiente che, come si è detto, sarà destinato a cambiare ripetutamente nel tempo. Sarà un modo per educare i figli al gusto dell’estetica e del bello.

Nidi

Mistral

Dorelambed