Spesso il motivo per il quale frenate la vostra voglia di arredare il terrazzo di caso e di viverlo a pieno è lo spazio. Un piccolo balcone non vi permette di dare libero sfogo alla fantasia e rinunciate subito all’idea di realizzare le vostre aspettative di arredamento, rinunciando quindi ad un ambiente che potrebbe rappresentare davvero un’opportunità per trascorrere qualche ora in relax. Non datevi per sconfitti in partenza, il primo passo è analizzare gli spazi. Sedie pieghevoli, tavoli leggeri, complementi salva spazio e oggetti poco ingombranti possono fare al caso di chi non ha a disposizione grandi spazi.


Un terrazzo scoperto è l’ideale per godere a pieno dell’ambiente intorno a noi. Colori caldi come il giallo paglierino, il beige, il marrone, il rosso oppure l’arancio daranno subito un sapore più esotico all’atmosfera. Tinte neutre vi permetteranno di fare accostamenti originali con complementi di arredo particolari e divertenti che sicuramente stupiranno i vostri ospiti. Se invece amate lo stile provenzale potrete utilizzare colori abbinati alle tonalità della lavanda, e perché no, inserire proprio questo fiore nel contesto, per dare un tocco di autenticità e naturalezza all’ambiente che state creando. Non dimenticate di scegliere arredi resistenti all’acqua e alla prolungata esposizione al sole, altrimenti rischierete di dover cambiare tutto per la stagione successiva!


Un terrazzo coperto permette di inserire molti più complementi d’arredo, anche quando si tratta di dettagli che potrebbero rovinarsi se sottoposti alle intemperie. Sbizzarritevi, a seconda dello spazio a vostra disposizione, con sedie a dondolo, amache oppure divenenti con comodi e sfiziosi cuscini decorativi. Inserite un angolo tè, con un bel tavolino e sedie con cuscini colorati per condividere momenti di leggerezza e chiacchiere con gli amici. Le tende sono un’ottima idea per limitare gli spazi e creare ambienti intimi e suggestivi. Un modo originale per rifare il vostro terrazzo all’aperto dal sole, con stile ed eleganza, senza dover ricorrere alle coperture commerciali che possono apparire sterili e senza personalità.


Gli accessori giusti sono fondamentali! Che abbiate molto o poco spazio, scegliete accessori che vi rappresentano e che si adattano bene allo stile di design che avete scelto. Candele decorate, tovaglie dai motivi floreali o con geometrie particolari, ghirlande da appendere e originali tappeti. Liberate la vostra fantasia e scegliete con cura anche i vasi e le piante più adatti a valorizzare l’arredamento, sfruttando un’esposizione in altezza che servirà a salvare lo spazio ma anche a dare movimento e allegria all’ambiente. Lo spazio verde, soprattutto in città, è importante per creare una piccola oasi a casa propria. Fiori colorati o piante verdi, a seconda dei vostri gusti, un nostro consiglio: inserite anche piante aromatiche, per profumare naturalmente il terrazzo… l’effetto vi stupirà!


Apriamo ora un paragrafo sull’illuminazione, attenzione, qui si gioca l’intera riuscita di tutto il vostro lavoro! Luci funzionali per passare serate all’esterno senza problemi, ma anche di design per valorizzare il terrazzo e l’arredamento scelto! Un terrazzo non va mai illuminato a giorno: le fonti di luce non devono essere troppo invasive e forti, neanche quando si vive l’ambiente posizionandovi tavoli e salotti. Sarebbe opportuno optare per soluzioni di bassa intensità, visto che oltre a dar fastidio all’occhio umano, una luce troppo intensa romperebbe l’oscurità della notte e minimizzerebbe l’effetto naturale ricercato quando si vogliono vivere momenti all’aria aperta.


Contardi propone diffusori in vetro dallo stile vintage per una luce soffusa tutta da vivere in queste serate estive! Venite nel nostro show room o contattarci per affidarvi al nostro team di esperti che vi aiuteranno ad arredare il vostro terrazzo e a scegliere i migliori marchi di mobili e complementi di arredo.