Spesso quando si tratta di bagno, ci si concentra di più sugli aspetti funzionali tralasciando lo stile e il design, ma questi due elementi possono invece trovare una soluzione comune. Leggete i nostri consigli su come arredare il bagno di casa vostra!


Arredare un bagno può essere davvero difficoltoso se non si hanno chiare le idee. Se lo spazio a disposizione è poco le idee devono essere ben ponderate, se invece lo spazio è medio-grande allora si può dare maggiore spazio alla fantasia, aggiungendo complementi di arredo che caratterizzeranno maggiormente lo stile e rifletteranno la vostra personalità.


Prima di tutto è bene pensare a piastrelle e sanitari. Tralasciamo le mattonelle vecchio stile, che ricordano molto il bagno della nonna, dunque evitate i mattoncini monocolore che si annidano lungo tutta la parete, per esempio. La scelta che vi suggeriamo è quella di puntare su rivestimenti in pvc o in parquet o, meglio ancora, soprattutto per le pareti, usare il cemento. Bellissimo anche l’effetto pietra o i mosaici dai colori freschi e accesi, che non vanno a rendere troppo scuro e angusto il vostro bagno. Dunque, preferite toni neutri e colori chiari; se proprio siete amanti del nero o simili, decorate solo una parete, il resto lasciatelo bianco puro. I sanitari dal design moderno sono molto eleganti, i trend del momento danno maggiore importanza a quelli a senza base e assolutamente total white con rubinetteria in acciaio lucido, opaco o anch’essa bianca, che donano subito un tocco chic e moderno.


La rubinetteria, come stavamo dicendo, è essenziale. Ci sono alcune aziende che realizzano alcuni elementi hi-tech con i quali è possibile associare la musica, la cromoterapia ed è persino possibile consultare la temperatura dell’acqua attraverso il termometro digitale. Alcuni rubinetti per lavandini hanno forme sinuose e pulite, assolutamente chic. Un nostro partner Bongio, per esempio, propone soluzioni innovative e dal design ricercato, come Energy Economy System, una tecnologia che permette di fornire acqua fredda con la leva posizionata nel mezzo.


Privilegiamo uno stile minimal e dalle linee pulite anche per i mobili, come scaffali, cassettiere e mensole. Giocate sui contrasti se vi piacciono i colori o puntate, sempre e comunque, sul bianco candido laccato. Gli specchi non possono assolutamente mancare! Che siano di design, con rifiniture in acciaio, o assolutamente nude. Particolare attenzione per l’illuminazione: i faretti sono una scelta che non è più di tendenza, un lampadario tondo e ricco di luce potrà invece valorizzare l’ambiente. Infine, date spazio anche alla presenza di una bella pianta verde, i vostri ospiti potranno rimanere piacevolmente stupiti dal tocco naturale del vostro bagno!


Edonè propone Eos, una zona bagno dove l'eleganza sposa lo stile classico in luoghi raffinati in cui il benessere regna sovrano. Boiserie, particolari preziosi, legni scuri e raffinati, una palette scelta tra le tonalità più sofisticate sono gli elementi che danno vita a EOS: un modello caratterizzato da linee semplici e personalizzabili, che si identifica per l’apertura dell’anta tramite la presa a gola. Affidatevi quindi al nostro team per una consulenza professionale!