Quando la famiglia inizia ad essere numerosa, trovare la giusta soluzione per organizzare la sistemazione della cameretta dei propri figli è fondamentale, al fine di garantire la giusta sicurezza e funzionalità, senza trascurare lo spazio da dedicare al gioco ed alle mille attività tipiche della crescita.


Cercate di creare ambienti magici che stimolino la fantasia dei bambini: anche senza disporre di moltissimo spazio, se ben strutturata la cameretta diventerà il punto più accogliente dove trascorrere i freddi pomeriggi invernali tra compiti scolatici, sessioni di pittura o m immaginarie battaglie medievali. Mistral è un’ottima soluzione in quest’ottica: fornisce un’ampia scelta di strutture a castello e salvaspazio, capaci di mantenere un design semplice ed caldo anche disponendo dei perimetri più ridotti.

La Cameretta Salvaspazio 34 con le sue tonalità delicate blu e bianche che riportano al mare ed all’estate presenta un letto a castello a parete, dove il letto superiore è facilmente accessibile attraverso una comoda scaletta laterale.


La scrivania incorporata nell’ampio armadio che richiama le tinte della struttura a castello permette di lasciare libera la parte centrale della camera, pronta quindi ad essere invasa da cuscini, giocattoli, libri illustrati e pupazzi di peluche.

Sempre di Mistral è anche la Cameretta Salvaspazio 119: vivace, spiritosa e super femminile questa struttura si adatta perfettamente ad una prole numerosa. I due lettini singoli a terra sono circondati da una cornice funzionale che ospita il terzo letto, una mensola per libri e soprammobili e parte dell’armadio a parete con cassettoni laterali.

Posizionata contro il muro costruisce in modo del tutto autonomo il design della stanza. Sbizzarritevi nella decorazione del resto della cameretta con poster, comodini, tappeti o pouff che richiamino le tonalità dell’armadio e dei letti. Un’altra linea molto affascinante dalle soluzioni originali e simpatiche è Kids di Nidi.


Anche nelle condizioni più circoscritte è infatti capace di valorizzare l’ambiente offrendo strutture semplici e funzionali come in questa cameretta per le femminucce: il letto a castello posizionato nell’angolo presenta lungo il lato della parte superiore un geniale contenitore a scomparti, perfetto per collocare giocattoli, libri, peluche o cuscini.

Una piccola scrivania collocata sulla parete opposta al letto occupa pochissimo spazio ma funge da punto di appoggio per svolgere le quotidiane attività scolastiche, di scrittura o disegno. Arricchite il resto della stanza con una lampada a soffitto dal design leggero, applicate su una delle quattro pareti una carta da parati simpatica e delicata ed incorniciate le finestre con tende dalle tonalità chiare e dal materiale grezzo, per rendere ancora più luminoso l’insieme.

Con lo stesso tessuto create un separatore lungo quanto l’altezza della stanza, che nasconderà le mensole ed i cassettoni della struttura armadio a vista, permettendo di mantenere ordine ed eleganza anche nei momenti più critici!

Per i maschietti Nidi ricalca invece le tonalità del blu in questa cameretta che riporta al mare. Il letto a castello funge anche da contenitore grazie ai cassettoni della parte inferiore e presenta un utilissimo ripiano per sistemare libri e giocattoli.


Seguite questi colori per arredare il resto dell’ambiente, scegliete un tappeto sulle stesse tonalità che serva come base di gioco per isolare il pavimento dal freddo nei periodi invernali ed abbinate lenzuola e copriletto restando sulle tinte del blu.
L’armadio a muro riprende la fantasia della struttura a castello ed è un ottima soluzione salvaspazio.

E quando i fratellini sono un team di quattro? Nidi pensa anche a loro! Con questa cameretta non vedranno l’ora di andare a nanna: una struttura a castello doppia dal design pulito e lineare che, disposta lungo un’intera parete, ospita i quattro letti separati da una solida scaletta. Il resto dell’arredo in abbinato prevede un armadio ad ante e quattro simpatici cassettoni, uno a testa, riconoscibili dal colore della maniglia a pomello. Ogni bambino sceglierà una tonalità e sarà quello che identificherà i suoi oggetti e delimiterà il suo spazio anche nel resto della stanza, puntando, per esempio, ad un copriletto sulle stesse sfumature.


La natura dalle tinte chiare dell’intera composizione lascia libero spazio alla fantasia: sbizzarrivi con i colori per rendere più vivace l’insieme, ma senza esagerare: questa cameretta è bella proprio perché, nonostante sia costituita da una struttura importante, la presenza del bianco la rende fresca e leggera.

La stanza dei vostri bambini resterà per sempre nella loro memoria come scenario di alcuni dei ricordi più belli: siate accorti nel renderla accogliente, funzionale e stimolante.

Nidi  

Mistral