Con l'arrivo della stagione calda anche l'arredamento ha bisogno di “spogliarsi” ed indossare un aspetto più fresco e leggero. Ecco 6 regole da rispettare per far si che la vostra casa sappia d'estate.


Alleggerire

Primo segreto fondamentale per donare alle stanze leggerezza è quello di togliere la pesantezza della stagione invernale. Via i tappeti, via le coperte e le tende pesanti. Bisogna prestare attenzione anche ai colori ed eliminare tutte quelle tonalità scure che appesantiscono e riscaldano l'ambiente.

Quest'estate le tendenze più belle e alla moda sono gli arredi in stile giungla, che permettono di giocare con diversi tipi di colori, stoffe e materiali. Si può scegliere di decorare i divani con cuscini dalle federe con stampe di foglie che ricordano il fogliame della giungla o semplicemente dipingere il muro con un verde turchese o petrolio. In alternativa potete optare per la linea Via col vento o Exotic Damier entrambe di Wall&decò: la carta da parati che con le sue tonalità verdi e bianche porta ad immergersi in un mondo naturale racchiuso tra quattro mura. Se invece preferite pareti chiare potete optare per quadri o specchi con cornici in legno dai colori caldi o rivestite in rame, come la linea Nausica di Riflessi, specchiante sagomata ed inclinata. Anche il divano può giocare un ruolo basilare nella scelta dello stile: se le pareti sono bianche optate per una tonalità verde smeraldo come la linea Hospitis di Novamobili, informale destrutturato e modulare, con cuscini appoggiati che fungono da schienale: una tipologia di divano capace di adattarsi e valorizzare ogni tipo di ambiente che lo ospita.

Luce, luce, luce

Si è già detto che il passo principale è quello di alleggerire e quindi eliminare le tende pesanti, che si possono sostituire con tessuti più leggeri, che filtrino la luce senza bloccarla, costruendo un effetto di rilassante penombra.


Vi consigliamo la linea Classica Stilé di Mottura: il suo sistema in ferro battuto per tende arricciate con azionamento manuale e a corda è ideale da abbinare a tessuti grezzi e semitrasparenti e si adatta perfettamente alla riproduzione di ambienti naturali e rustici soprattutto se circondata da pareti con mattoni a vista, che restituiscono una sensazione di freschezza ricordando le case di campagna.

L'importanza del colore

Il colore è come sempre l'elemento artefice del vero restyling della casa. Vanno prediletti in questa stagione, o per una dimora estiva, tonalità dell'estate: giallo, verde e azzurro, ma anche lavanda e bianco in tutte le sue sfumature. L'obiettivo è quello di rendere la casa ariosa, luminosa e fresca, che sappia d'estate.

La scelta del giallo aiuterà a rendere luminoso l'ambiente: nessun colore ricorda così bene il sole. Inoltre funge da antidepressivo e aiuterà a portare il buonumore anche nelle giornate uggiose.
Un'altra fonte di ispirazione può essere il mare: i suoi colori sono il bianco e il blu con tutte le tonalità che ne derivano. Anche le sfumature sabbia riportano all'idea dell'estate: si è detto che i tappeti pesanti vanno eliminati, ma non si deve scartare la possibilità di scegliere una delle opzioni della collezione Wild Silk di Amini: annodati a mano in seta tecnica e naturale offrono infinite combinazioni di forme e colori, proprio come fa la natura. Profili floreali e paesaggi arboricoli ispirano la creazione di questi sofisticati tappeti, che possono far si che gli interni trasmettano lo stesso tipo di emozione che si ottiene normalmente ammirando un dipinto.

Piante e fiori

Anche nel caso in cui la casa non disponesse di un balcone, decorarla con fiori recisi o piante conferirà all'ambiente un aspetto naturale ed estivo. Anche in questo caso i colori giocano un ruolo fondamentale: le orchidee nelle loro tonalità chiare e sfumate si prestano particolarmente all'arredo, come anche fiori recisi e disposti a centro tavola dentro a una bottiglia di cristallo. La scelta del design semplice aiuta ad aumentare “l'effetto leggerezza” che si desidera ottenere.Prestate però attenzione a quanto sole richiedono le piante che scegliete: se le stanze sono in ombra, optate per piante che non ne soffrano.

Tessuti e profumi

Il connubio di colori e tessuti è fondamentale all'interno del concetto di arredamento estivo: scegliete sempre tessuti leggeri di puro cotone, raso o di lino. Il coordinato matrimoniale Todi Gessato di Cantori nelle sue tonalità di grigio e beige si adatta perfettamente a questa tipologia di arredamento. Rivestire letto e divano con tessuti freschi e di qualità darà subito un tocco di freschezza alla stanza. Il tocco definitivo potete aggiungerlo con le essenze di Tonatto che, con la sua linea Home, offre una vasta scelta di profumi adatti per l’ambiente ma anche da applicare su qualsiasi tipo di tessuto. Nottegiorno Cielo è una fragranza eterea ed avvolgente che combina note zoomate a note verdi, creando la sensazione di essere sommersi da fresche nuvole.

Non resta che mettersi all’opera e seguire questi piccoli accorgimenti per vivere un’estate da sogno anche tra le mura di casa.

Wall&Decò

Riflessi

Novamobili

Mottura

Amini

Cantori

Tonatto