Il luogo in cui stiamo di più? Il posto di lavoro ovviamente! E se facciamo vita da ufficio, allora è fondamentale creare un ambiente che renda più semplici e piacevoli le nostre attività. Portiamo questo concetto sul pratico e andiamo, come sempre, per punti!


1. Partiamo dalla sala riunioni, qui sicuramente l'elemento d'arredo fondamentale è il tavolo che dovrà essere abbastanza spazioso e funzionale. Chi è già vostro partner dovrà sentirsi accolto, chi lo potrebbe diventare deve considerarvi interlocutori affidabili e non dimenticate che: i vostri negoziati avvengono sempre attorno a un tavolo, la centralità è tutta sua! Chi fa parte del vostro team deve sentirsi veramente partecipe delle riunioni aziendali!

2. Attenzione anche alla scelta delle sedie, badate che: l'altezza, il supporto lombare e i braccioli siano regolabili, le ruote adeguate, gli schienali reclinabili e che la seduta abbia una buona profondità. 

3. Quando illuminate ricordate dove state illuminando. Ad esempio, se si tratta di una riunione business la luce può essere più soft, mentre nelle scrivanie è importantissimo dosarla al meglio per non affaticare la vista!
 
4. Il “disordine” è un lusso che possiamo permetterci solo a casa, in ufficio l'ordine è fondamentale, non solo perché anch'esso è parte della nostra immagine professionale, ma anche perché migliora sicuramente le nostre prestazioni. Allora, scegliete librerie ampie che possano contenere libri, cataloghi e documenti. Nell'argomento ordine rientra anche un altro particolare: nascondete i cavi! 

5. E per dare un tocco personale e d'atmosfera non dimenticate i dettagli: scegliete quadri e tappeti che possano rispecchiare voi o la vostra attività. Avete presente gli studi medici? Fate caso alle immagini che si trovano di solito, noterete che c'è una centralità anatomica dell'uomo, astratta o realistica.